Home

Suore della Divina Volontà

BACHECA NEWS

12/3/2014 - I  7 tratti del primo anno di papa Francesco. leggi articolo

::::

19/3/2014 -  Dall’omelia di mons. Pietro Maria Fragnelli, il 22 ottobre 2006. leggi

:::

9/4/2014 - Preghiera, chiesta da sr Maria Pia Bizzotto, superiora generale delle suore della Divina Volontà, come segno di vicinanza e fraternità alle sorelle del Cameroun. leggi.

::::

14/4/2014 - Giorni di spiritualità. Vedi locandina




 

Pasqua 2014


alt
Come da fessura nella notte estrema
filtra senza ferire una luce
intenerimento dell'angoscia.
Presenze lievi come di mistero,
sussurri di vita nel giardino della tomba vuota...
perchè piangi, Maria?
Non cercarlo tra cose morte.
Accendi un lume alla tua finestra
e sia segno nella notte
che è passato di qui,
oggi, il Vivente, il Risorto.

Angelo Casati

                                


     

Che il deserto fiorisca, che il deserto porti vita. Quello che umanamente è inconcepibile, che apparentemente è morte, diventa sorgente di vita.


BUONA PASQUA


 

Un'angosciante notizia




Carissime sorelle, nel cuore della notte siamo state raggiunte dall’angosciante notizia di sr M. Regina che i nostri fratelli don Gianantonio e don Giampaolo, sacerdoti fidei donum, della diocesi di Vicenza che servono il popolo di Dio a Tchere, diocesi di Maroua – Cameroun, sono stati rapiti. Contemporaneamente è stata rapita anche suor Gilberte, una suora canadese che con altre sorelle africane lavorava nella stessa parrocchia.

Leggi tutto...

 

Dolore senza voce

Una piccola poesia/preghiera scritta da sorella Maria Pia per i nostri amici rapiti.


alt

Luce cupa
di lama tagliente
attraversa il buio e non illumina
arriva lontano al di la di spazio e tempo
a ferire cuori oltre i corpi.
Mani si alzano
ginocchia si piegano
labbra chiuse nella preghiera del cuore.
Impotenza respiri, buio all' intorno
nella debolezza si fa più forte l'amore
e il dolore squarcia il cuore di Dio.
Come fiume in piena
irrompe tenerezza sul mondo
porta l'abbraccio di intrepida speranza
agli aspettanti salvezza e liberazione.

 

Festa dell'Annunciazione

... si faccia di me secondo la tua Parola…


Evento – unico e irripetibile – della presenza, totalmente inedita di Dio, nella nostra umile vita.
Figura di una umanità impastata con il Divino, che ha il coraggio di sperare contro ogni speranza.
Parola vera che restituisce dignità e autenticità.
Rivelazione di volti che hanno creduto e accolto il mistero di amore nella loro vita perchè noi credessimo e fossimo felici.


alt



mi pareva solo di voler essere disposta a tutto pur di fare la volontà del Signore (Gaetana Sterni)          








Leggi tutto...

 

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 12